info + 39 0377 196 3413

Progettazione BIM

BIM – Building Information Modeling

Rappresentazione digitale delle caratteristiche fisiche e funzionali di una struttura

Il BIM è un processo che utilizza un modello contenente tutte le informazioni che riguardano l’intero ciclo di vita di un’opera, dal progetto alla costruzione, fino alla sua demolizione e dismissione.

Con il BIM è possibile creare – più che una rappresentazione tridimensionale – un modello informativo – dinamico, interdisciplinare, condiviso e in continua evoluzione – che contiene dati su:

geometria • materiali • struttura portante • caratteristiche termiche e prestazioni energetiche • impianti • costi • sicurezza • manutenzione • ciclo di vita • demolizione • dismissione

Una premessa di base del BIM è la collaborazione tra le diverse figure interessate nelle diverse fasi del ciclo di vita di una struttura.

Grazie alla metodologia BIM l’edificio viene “costruito” prima della sua realizzazione fisica mediante un modello virtuale e attraverso la collaborazione di tutti gli attori coinvolti nel progetto.

PERCHÈ UTILIZZARE PROGETTAZIONE BIM?

NTHouse al passo con le norme e le nuove tecnologie In Italia, il nuovo Codice degli Appalti e il D.M. 560/2017 (Decreto BIM) – frutto del lavoro della speciale Commissione Ministeriale presieduta dal Provveditore Ing. Pietro Baratono – hanno definito le modalità e i tempi di progressiva introduzione del BIM negli appalti pubblici. velocità ed efficienza Non importa se lavori su piccoli progetti o su grandi opere. Il software BIM offre vantaggi evidenti in termini di efficienza perché garantisce interoperabilità, ottimizzazione dei costi, dei tempi e dei flussi operativi, integrazione, condivisione e trasparenza delle informazioni, sostenibilità.

PROGETTA INSIEME A NOI!

Con i software BIM le cose si fanno più velocemente e si riducono notevolmente i rischi di errori, duplicazioni e interferenze: ogni modifica apportata al modello aggiorna dinamicamente tutte le informazioni in esso contenute. Il progetto di un’opera si configura come un’attività di gestione della conoscenza relativa all’ambiente costruito lungo l’intero ciclo di vita dell’opera.